• Home page
  • invia ad un amico
  • Login
  • Visualizza schermo intero
  • Normale
  • Solo testo
  • Testo con contrasto

Il lago di Garda

Il lago di Garda
Estensione e superficie
Larghezza massima: 17,2 km
Profondità massima: 346 metri
Superficie: 370 km
Perimetro: 158,4 km
Altitudine media s.l.m.: 65 metri

Il Lago di Garda, denominato Benaco dagli antichi romani, si trova ad est della Lombardia ed è condiviso dalle provincie di Brescia per la sponda occidentale, di Verona per quella orientale e di Trento a nord. E' il primo lago italiano per superficie. Forma un ampio bacino che, dalla Pianura Padana, si allunga verso nord e, restringendosi sempre di più, sembra cercare un varco nelle prealpi tra alte e ripide sponde che affondano le loro basi nelle sue acque. Questo particolare aspetto è la riprova della sua origine glaciale nei tempi in cui l'incavo era occupato da una lingua di ghiaccio che ritirandosi ha lasciato il posto al lago di oggi. Il principale affluente è il fiume Sarca che entra nel lago tra Torbole e Riva del Garda, mentre l'unico emissario è il fiume Mincio che ne esce a Peschiera del Garda.

Meta ambita dai turisti, molti dei quali stranieri, il Lago di Garda è apprezzato per il clima mite e la rigogliosa vegetazione di tipo mediterraneo. La base è ampia e forma un largo bacino che si sviluppa dalla Pianura Padana, dove si allineano i vigneti della zona del Lugana. Si chiude poi il golfo di Desenzano ed il lago si allunga verso nord costeggiato dalle colline moreniche della Valtenesi fortemente marcata dalla coltivazione dell'uva e dalla produzione vinicola. Data la sua posizione strategica, sono fiorite nei secoli postazioni fortificate, castelli e rocche. Dopo lo stretto golfo di Salò, inizia la Riviera ricca di fascino per il susseguirsi di agrumeti, cipressi, ulivi, ville con giardini all'italiana che digradano a lago e giardino botanici dalle rare specie di fiorni e piante. Dalla strada che costeggia la sponda del lago, si diramano stradine per l'entroterra. Dalla vegetazione di tipo meditterraneo, si passa alle ripide pareti a picco sul lago la dove le due sponde, quella occidentale e quella orientale, si avvicinano sempre di più quasi a formare un fiorno di tipo nordico. Sullo specchio del lago affiorano piccole isole di cui la più grande è l'isola del Garda, privata, che sorge difronte a San Felice del Benaco. Infine, sulla sponda del lago è stato istituito dalla Regione Lombardia il Parco Naturale dell'Alto Garda Bresciano, che si estende da Salò fino a Limone sul Garda. La fauna ittica, assai varia, conta alcune rare specie tra cui il carpione, il persico, il luccio e la carpa.
Garda Accommodation Agenzia di Mediazione Immobiliare
Gargnano-Lago di Garda Tel. 0365 72763
Partita Iva 02607560980 info@gardaaccommodation.com